Disabilita preloader

Prestazioni per il sostegno al reddito INPS

PRESTAZIONI A SOSTEGNO DEL REDDITO INPS

Per le famiglie e i lavoratori in difficoltà economica ci sono diversi contributi previdenziali erogati dall’INPS, che eroga nei confronti di alcuni soggetti che, a seconda dei casi, hanno bisogno di un supporto economico da parte dello Stato.

 

Ecco l’elenco delle prestazioni a sostegno del reddito:

    Assegno per il nucleo familiare: spetta alle famiglie dei lavoratori entro determinati

     limiti di reddito stabiliti dalla legge. Ne hanno diritto lavoratori dipendenti,

     i coltivatori diretti, mezzadri e coloni, piccoli coltivatori diretti; i pensionati

     delle Gestioni Speciali per i lavoratori autonomi.

    Assegni familiari concessi dai comuni: concesso alle famiglie di lavoratori,

     con 3 o più figli, erogato dall’INPS tramite i COMUNI.

    Assegni familiari per i lavoratori domestici: prestazioni erogate dall’Inps

     per i nuclei familiari dei lavoratori domestici.

    Assegni familiari in disoccupazione: prestazioni erogate dall’Inps

     per i nuclei familiari di coloro che percepiscono la disoccupazione.

    Assistenza ai disabili: Ai cittadini lavoratori, portatori di handicap grave riconosciuto

     ai sensi dell’art 3, comma 3 Legge 104/92 ed ai loro familiari entro il terzo grado

     di parentela e affinità vengono concessi, in presenza di determinate condizioni,

     dei permessi retribuiti aventi come scopo la cura e l’assistenza del portatore

     di handicap.

    Assegno congedo matrimoniale: è un assegno erogato in occasione di un congedo

     straordinario della durata di 15 giorni in occasione del matrimonio e da fruire

     entro i 30 giorni successivi alla data dell’evento. L’assegno per congedo matrimoniale

     spetta ad entrambi i coniugi.

    Bonus Bebè: è una prestazione previdenziale a carico dello Stato,

     concessa direttamente dall’INPS in base al reddito.

    Congedi parentali e riposi per allattamento: permessi retribuiti per astensione

      dall’attività lavorativa concessi alle madri ed ai padri a condizione

      che per tutto il periodo richiesto il rapporto di lavoro sia in essere.

    Disoccupazione Naspi: prestazione economica erogata, previa domanda,

      in favore dei lavoratori dipendenti che abbiano cessato il rapporto di lavoro.

    Congedo di maternità e paternità: indennità corrisposta alle lavoratrici madri 

     (per le quali è obbligatorio) e ai lavoratori padri (per cui invece è facoltativo)

      a seguito della nascita, dell’affidamento o dell’adozione di un minore.

    Bonus mamma domani: contributo di 800 euro per le donne

     che raggiungono il 7° mese di gravidanza.

    Bonus per asilo nido: rimborso spese fino ad un massimo di 1.000

     per i costi della retta e d’iscrizione ad un asilo nido pubblico o privato.

    Bonus gas e luce: sostegno economico alle famiglie più disagiate,

     garantendo a loro un risparmio sulla spesa annuale di luce e gas.

    Pensione di vecchiaia, anticipata e di reversibilità: prestazioni erogate dall'INPS

     in base ai vari requistiti per ogni domanda richiesta.

    Riconoscimento di invalidità civile, aggravamenti e legge 104: indennità errogate

     dall'INPS per il riconoscimento dell'invalidità o handicap.

< Indietro